5.jpg

Progetto mini Banda Musicale

“CECILIA'S MINI BAND”

La  SOCIETA’ FILARMONICA SANTA CECILIA DI PORLEZZA rinnova ogni anno la propria offerta formativa con i corsi orientamento musicale e di strumento, per diffondere la cultura musicale bandistica e  offrire ai ragazzi, un modo divertente ed educativo di trascorrere il loro tempo libero.

È intenzione della Scuola Allievi della Filarmonica promuovere nell’ambito delle proprie attività, la costituzione di una mini Banda Musicale.

Questo tipo di iniziativa nasce anche dall’esigenza di proporre continue e stimolanti attività al fine di catturare l’interesse e la partecipazione di un maggior numero di allievi. E’ molto importante per la Banda, la formazione di  musicisti completi che abbiamo le capacità necessarie per suonare nella banda stessa.

E’ per questo che la Scuola allievi, attraverso i Maestri di musica della Filarmonica Benazzo Alessandro, per la sezione ottoni, Palo Ivano, per la sezione clarinetti e sax,  Schiavina Diego, per la sezione percussioni, e Palo Ginevra  per la propedeutica musicale, profondi conoscitori della realtà culturale del paese, ricca di tradizioni musicali e bandistiche, intende far riscoprire ai giovani di Porlezza e dintorni l’importanza del linguaggio musicale.

Componenti essenziali del progetto saranno: la pratica strumentale e  la musica d’insieme che  offriranno  ampie possibilità di socializzazione e di sviluppo armonico della personalità del preadolescente.

L’iniziativa  è rivolta a tutti i ragazzi dai 8 ai 16 anni che abbiano interesse ed attitudini per la musica.

Il  progetto predisposto di formazione  di una mini Banda Musicale si propone quindi di:

 - Avvicinare i ragazzi al mondo della musica;

- Sviluppare le loro capacità di ascolto critico ed analitico;

- Saper ascoltare e scoprire il messaggio sonoro;

- Sviluppare attitudini e capacità di apprendimento;

- Acquisire la capacità di leggere in modo consapevole e critico i messaggi musicali;

- Sviluppare l’operatività mediante la pratica strumentale.

L’obiettivo principale che si vuole raggiungere è quello soprattutto di sviluppare nei ragazzi le capacità di integrarsi con gli altri e in senso più generale la capacità di “star bene insieme”  fuori dalla scuola e dopo la scuola.

Non da ultimo anche la buona formazione degli allievi  che è importantissima per la nostra realtà  perché migliora la qualità della banda.

Il corso si compone di :

- Lezioni teoriche: simbologia musicale, battute, tempi semplici e composti, accenti, ritmo, alterazioni, tono, semitono, scale di modo maggiore e minore, lettura ritmica, solfeggio ritmico e parlato.

- Lezioni pratiche: Esercitazioni strumentali individuali e collettive di strumenti a fiato e  percussioni. 

Il progetto avrà una durata annuale  e si articolerà nel seguente modo:

6 ore settimanali in orario extrascolastico;

Le lezioni saranno  individuali  per l’apprendimento dello strumento e collettive per le

prove generali del repertorio bandistico.

Si prevedono delle esibizioni musicali, che verranno via via proposte durante il periodo ottobre/dicembre.

In tal modo i ragazzi vedranno realizzato e gratificato il loro impegno, da un pubblico composto da genitori,  compagni ed intera collettività, che li stimolerà a fare sempre meglio e di più. Ma soprattutto li aiuterà a confrontarsi con gli altri e ad avere maggiore sicurezza in stessi.

Verranno utilizzati i seguenti materiali didattici: Leggii, Grancassa, tamburo, piatti, clarinetti, flauti, sassofoni, trombe, tromboni, spartiti, timpani.  

I Referenti:

Ginevra Palo

Monica Mancassola

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie